Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language


Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 317

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 318

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 319
EMIRATI ARABI
image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7 image8

Social Networking

twitter-corsi-di-lingua-padova-traduzioni-interpretariato

agenzia traduzioni padova corsi di lingue studio-forenix-traduzioni-padova-corsi-di-lingue-google-plus

Termini e condizioni

EMIRATI ARABI

Traduzioni Emirati ArabiGli Emirati Arabi Uniti sono uno stato situato nel Golfo Persico e composto da sette emirati: Abu Dhabi, Ajman, Dubai, Fujaira, Ras al-Khaima, Sharja e Umm al-Qaywayn. È uno dei paesi più ricchi del mondo, grazie alla presenza dell’oro nero e di altre importanti risorse naturali che da sole costituiscono oltre l’85% dell’economia del paese nonché un’incredibile fonte di guadagno.

La presenza e lo sfruttamento dei giacimenti di petrolio ha determinato una veloce accelerazione nella modernizzazione del paese che, nel giro di pochi anni, ha imparato a far convivere la propria tradizione tribale, basata sull’agricoltura e sulla pesca e caratterizzata da una società patriarcale fortemente conservatrice, con la sua anima moderna famosa soprattutto per l’architettura e l’intrattenimento di lusso.

Lo stile architettonico dei grandi palazzi e dei grattacieli di lusso, infatti, è probabilmente la caratteristica peculiare di questo paese: a Dubai, in particolare, si trovano i grattacieli più alti del mondo, spiagge ed isole artificiali, nonché il centro commerciale più grande del mondo, che sono diventati il simbolo dell’urbanizzazione e del benessere del paese.

Probabilmente, l’unico elemento di collegamento con il passato è rappresentato dell’islam, la religione della maggioranza della popolazione. Nella cucina, i piatti tradizionali sono quelli divenuti famosi anche in occidente, ovvero i falafel, lo shawurmah e il kebab, mentre tra le arti propriamente dette, tradizionalmente la più diffusa è senza dubbio la poesia.

Lingue parlate

Legalizzazioni Emirati ArabiLa lingua ufficiale degli Emirati Arabi Uniti è l’arabo, una lingua semitica del gruppo centrale. La lingua scritta, che ha la particolarità di procedere da destra verso sinistra, deriva dall’aramaico e vanta una tradizione letteraria antichissima e molto ricca.

Le prime produzioni in arabo sono le Mu´allaqāt, delle poesie di vari argomenti scritte nel VI secolo, ma sono davvero innumerevoli le opere di qualsiasi genere (narrativa, storia, poesia, teologia, filosofia, scienza) meritevoli di interesse. Una delle composizioni più famose è l’antologia delle Mille e una notte.

La grammatica dell’arabo non è semplice, così come la sua pronuncia, ricca di consonanti uvulari, aspirate e faringali inusuali per noi occidentali. Nonostante questo, però, la lingua araba è molto melodiosa.

Diffusa non solo negli Emirati Arabi, ma in tutti i paesi della Lega Araba, questa lingua presenta moltissime varianti dialettali, spesso molto diverse tra loro, anche se per i testi scritti e nelle occasioni più formali viene ampiamente utilizzata una variante standard dell’arabo.

Per iniziare lo studio della lingua araba, Studio Forenix organizza dei corsi di lingua araba davvero interessanti e completi, suddivisi in vari livelli a partire dai principianti fino ad arrivare agli intermedi e agli avanzati che sapranno introdurvi gradualmente alla lingua e alla cultura araba. I corsi sono organizzati in piccole classi, in modo da facilitare l’apprendimento, e forniscono tutto il materiale necessario allo studio.

Traduzioni ufficiali documenti dagli Emirati Arabi per l’uso in Italia

Traduzioni italiano araboGli Emirati Arabi Uniti non hanno firmato la Convenzione dell’Aia del 5 ottobre 1961 e quindi, di fatto, la legalizzazione necessaria per l’utilizzo di documenti stranieri non è stata mai abolita. Dovendo utilizzare, quindi, dei documenti emessi in uno degli Emirati, non è possibile richiedere la semplice apostillazione, ma occorre percorrere l’intero iter della legalizzazione.

Questo iter si compone essenzialmente di tre passaggi. Come prima cosa occorre rivolgersi ad un traduttore per ottenere una versione in italiano dell’originale del documento. In secondo luogo occorre legalizzare la traduzione, ovvero far certificare ufficialmente che la traduzione del documento è esatta e completa in ogni parte.

Infine, come ultimo passaggio, occorre presentare il documento arabo originale e la sua traduzione presso il consolato italiano negli Emirati Arabi Uniti. Qui i due documenti dovranno essere sottoposti a una serie di controlli per verificare che siano autentici, che siano stati rilasciati rispettando tutte le procedure e le formalità necessarie e che, ovviamente, rispettino le normative vigenti. Una volta che questi controlli avranno dato esito positivo, il documento verrà ufficialmente legalizzato e diverrà valido anche in Italia e, dal momento che è già corredato di traduzione, potrà essere presentato direttamente agli uffici competenti.

Traduzioni ufficiali documenti italiani per l’uso negli Emirati Arabi

Allo stesso modo, anche nel caso in cui si debba utilizzare all’interno di uno dei sette Emirati Arabi un documento emesso in Italia, occorre ricorrere alla legalizzazione dello stesso. Nonostante, infatti, l’Italia sia tra i paesi firmatari della Convenzione dell’Aja, lo stesso non può dirsi per gli Emirati Arabi Uniti e la procedura da questa introdotta, ovvero l’apostillazione, non può quindi essere valida.

Per legalizzare il documento italiano occorre, innanzitutto, farlo tradurre in arabo da un traduttore madrelingua qualificato. Una volta tradotto, poi, il documento in arabo deve essere asseverato presso il tribunale, che riconosce ufficialmente che si tratta di una versione in tutto e per tutto conforme all’originale.

Sia per la traduzione che per la sua asseverazione, potete rivolgervi con fiducia a Studio Forenix che annovera nell’elenco dei suoi collaboratori anche esperti traduttori madrelingua araba accreditati presso il tribunale: saremo quindi in grado di fornirvi in breve tempo una traduzione giurata di qualsiasi atto o documento.

Una volta che si dispone della traduzione giurata, occorre presentarla insieme all’originale presso il consolato degli Emirati Arabi in Italia, che provvederà a sottoporla a una serie di rigidi controlli atti a verificare che i documenti siano autentici e rilasciati nel rispetto delle formalità previste dalla normativa vigente, provvedendo in seguito alla sovralegalizzazione consolare.

Servizi di interpretariato tra parti Italia-Emirati Arabi Uniti

Corsi lingua arabaLe relazioni commerciali tra Italia ed Emirati Arabi, tuttavia, spesso sono costituite da appuntamenti di lavoro durante i quali discutere di importanti questioni economiche o organizzative, ad esempio.

In questi casi non sono necessarie delle traduzioni di documenti, quanto piuttosto dei servizi di interpretariato che permettano alle due parti di comunicare in modo efficace. Anche l’interpretariato rientra tra i servizi offerti da Studio Forenix con il contributo di esperti collaboratori, in grado di garantire qualsiasi servizio di interpretariato italiano-arabo con la massima professionalità e puntualità.

Per ogni richiesta di informazioni o preventivi di traduzioni - interpretariato non esitate a

CONTATTARCI