Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language


Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 317

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 318

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 319
Gare d'Appalto
image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7 image8

Social Networking

twitter-corsi-di-lingua-padova-traduzioni-interpretariato

agenzia traduzioni padova corsi di lingue studio-forenix-traduzioni-padova-corsi-di-lingue-google-plus

Termini e condizioni

Traduzioni per Gare d'Appalto

Traduzioni per gare d'appalto

Una gara d’appalto viene indetta da parte di un committente per trovare un appaltatore a cui affidare un’opera o la fornitura di un servizio. Ci possono essere tre casi, che si distinguono in base al tipo di committente: se il committente è una persona privata la gestione dell’appalto viene regolata dalle norme di Diritto Civile, nel caso in cui l’appaltante sia lo Stato, o una sua amministrazione centrale o periferica, sono vigenti le norme di Diritto Amministrativo; ed infine il terzo caso in cui un imprenditore richiede la fornitura di mano d’opera, di energie lavorative, e in questo caso vengono applicate le norme del Diritto del Lavoro.

Nello specifico caso degli appalti pubblici, sono individuabili altre tre categorie in riferimento al settore in cui si svolge la gara d’ appalto:

  • appalti di lavori pubblici
  • appalti di forniture
  • appalti pubblici di servizi

Per ciascuna delle categorie sopra indicate possono essere scelte e applicate diverse procedure di appalto, le seguenti tre rappresentano tre macrogruppi che a loro volta includono altre tipologie:

  • aperte
  • ristrette
  • negoziate

Documentazione

In base della procedura scelta, se si vuole partecipare alla gara d’appalto è necessario presentare la giusta e corretta documentazione, entro i termini prestabiliti ed indicati nel bando stesso, dove solitamente è presente l’elenco in questione. Nel caso in cui non sia esplicitato l’elenco dei documenti necessari, solitamente ci si attiene agli articoli dall’art.38 all’art. 45 del Codice sugli appalti:

  • Di ordine generale (art. 38)
  • Di idoneità professionale (art. 39)
  • Relativi alla capacità economica e finanziaria dei fornitori e prestatori di servizi (art. 41)
  • Relativi alla capacità tecnica e professionale dei fornitori e prestatori di servizi (da art. 42 a 45)

Restando nel settore pubblico, ed entrando più nello specifico nel settore edilizio, è bene ricordare la necessità di presentare un documento tecnico-amministrativo denominato capitolato, il quale non solo sarebbe necessario nel caso di una controversia tra il committente e l’appaltatore, ma è anche fondamentale poichè rappresenta la base da cui partire per poter stilare un preventivo particolareggiato, e rappresenta la base dell’appalto.

Internazionalizzazione delle imprese italiane ed estere

Molti imprenditori italiani, soprattutto nel periodo storico e nella situazione economica in cui si trova l’Italia, decidono di avviare un processo di internazionalizzazione della propria azienda, e ciò non è valido solamente per le grandi aziende ma anche, e soprattutto, per le piccole-medie imprese.

Internazionalizzazione delle impreseUn’occasione per affacciarsi su uno scenario più ampio rispetto a quello nazionale, è partecipare alle gare d’appalto indette in altri paesi membri dell’Unione Europea, oppure agli appalti pubblicati direttamente dalle Istituzioni europee, ai quali possono partecipare tutte le imprese che, innanzi tutto, rispondono al requisito sulla nazionalità (rule on nationality); cioè tutte quelle imprese che hanno sede in uno dei paesi membri. Gli ulteriori requisiti dei quali bisogna essere in possesso, e le procedure utilizzabili per la stipula del contratto che deve essere concluso per iscritto e a titolo oneroso (tra il committente e l’ appaltatore)  sono regolamentati nella  direttiva europea consolidata 93/37/CEE.

Essendo queste delle buone occasioni per le aziende italiane e per i loro imprenditori di ampliare il proprio raggio d’azione, è necessario scavalcare l’ostacolo linguistico, che può essere non secondario, dal momento che il lessico utilizzato è estremamente tecnico e il registro altrettanto alto.

I nostri servizi di traduzioni e legalizzazioni per Gare d'Appalto

STUDIO FORENIX - Associazione Professionale di Traduttori ed Interpreti, è in grado di fornirvi un ottimo ausilio nel campo della traduzione tecnica, legale, giuridica, scientifica ecc. affidando ai propri migliori collaboratori le traduzioni della documentazione richiesta, svolgendo inoltre il servizio dell’asseverazione e della legalizzazione, ove necessario. È importante non solo la traduzione del capitolato, che contiene informazioni  riguardo alle modalità di svolgimento dell’opera, ai costi e alla tempistica;  che richiede necessariamente conoscenze tecniche da parte del traduttore, del settore in cui opera l’azienda. Ma è fondamentale anche una traduzione professionale delle norme contrattuali, del contratto stesso, per cui è necessaria una conseguente specializzazione nell’ambito giurico-legale da parte del traduttore professionista, come non è da escludere o sottovalutare l’aspetto finanziario: la traduzione corretta dei bilanci aziendali, dell’offerta economica, etc.

Il servizio altamente professionale che STUDIO FORENIX offre è la traduzione tecnica o specialistica, l’asseverazione e la successiva legalizzazione, se necessaria, dei documenti richiesti per la partecipazione alle gare d’appalto, quali per esempio:

  • Certificazione di regolarità contributiva (Durc)
  • Certificato CCIAA
  • Dichiarazioni sull’appartenenza ad organizzazioni o sul possesso di particolari autorizzazioni
  • Idonee dichiarazioni bancarie
  • Bilanci o estratti dei bilanci dell’impresa
  • Dichiarazione del fatturato globale d’impresa e l’importo relativo a servizi o forniture nel settore oggetto della gara, realizzati negli ultimi 3 esercizi
  • Titoli di studio e titoli professionali
  • Certificati di garanzia di qualità
  • Certificati sul rispetto dell’impatto ambientale
  • Dichiarazione sull’attrezzatura, materiale ed equipaggiamento tecnico di cui si dovrà disporre, etc.

Negli anni abbiamo maturato una vasta esperienza nel campo delle traduzioni per gare d’appalto e siamo stati un fedele partner dei nostri clienti italiani nella loro conquista professionale in altri paesi.

Per ogni delucidazione, richiesta di informazioni o preventivi non esitate a

CONTATTARCI