Joom!Fish config error: Default language is inactive!
 
Please check configuration, try to use first active language


Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 317

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 318

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php:302) in /home2/octav/public_html/studioforenix/plugins/system/jfrouter.php on line 319
ISLANDA
image1 image2 image3 image4 image5 image6 image7 image8

Social Networking

twitter-corsi-di-lingua-padova-traduzioni-interpretariato

agenzia traduzioni padova corsi di lingue studio-forenix-traduzioni-padova-corsi-di-lingue-google-plus

Termini e condizioni

ISLANDA

legalizzazioni IslandaL’Islanda è il Paese dei troll, degli elfi e delle fate, della magia e delle credenze mitologiche che tutt’ora lo portano ad essere meta di turismo curioso. Le credenze paniste e animiste secondo cui ogni elemento naturale nasconde un’anima, hanno portato l’Islanda, nel corso del tempo, a essere una città quasi incantata e addentrarsi nei suoi boschi è un po’ come avventurarsi in un mondo a parte.

Nazione dell’Europa Settentrionale, l’Islanda è famosa anche per il patrimonio naturale composto non solo da boschi incantati e foreste magiche, ma anche da laghi ghiacciati che sono adatti per essere fotografati, dai più temerari che non soffrono il freddo.

Quando si pensa all’Islanda si pensa ai troll, perché è la patria di questa credenza che tutt’ora, incredibilmente, resiste. Basti pensare alla famosa cantante Bjork che più di una volta ha sfoggiato un look evanescente, luminoso, proprio come quello degli elfi e delle fate o più scuro e particolare, come quello dei troll. Gli islandesi hanno un profondo attaccamento culturale alle credenze di questo tipo e, proprio per questo, non apprezzano quando non vengono presi sul serio.

Lingue parlate in Islanda

traduzioni IslandaLa lingua ufficiale dell’Islanda è l’islandese, idioma importato nel IX secolo e nel X secolo dai norvegesi. La posizione geografica dell’Islanda, così intima e particolarmente custodita, la porta ad aver conservato anche nella lingua dei caratteri conservatori, tant’è vero che l’islandese è, tra le lingue scandinave, la più elegante e antica in merito a grammatica, ortografia e vocabolario in generale. Proprio per questo, il suo alfabeto è latino, in cui ci sono solo due caratteri aggiunti.

Traduzioni ufficiali di documenti islandesi per l’uso in Italia

L’Islanda rientra tra i Paesi aderenti alla Convenzione dell’Aja e di conseguenza, ha sostituito la procedura consolare con l’introduzione delle apostille. Queste, si presentano spesso come un timbro sul retro del documento o comunque sono poste in un foglio allegato al documento originale.

Per consentire questo procedimento, occorre una traduzione accurata (in italiano) del documento e, lo STUDIO FORENIX, si può occupare di eseguirla mediante i traduttori ufficiali. Non solo, ma possono anche provvedere alla sua asseverazione e quindi eseguire tutti i passaggi per la legalizzazione del documento, prima di essere presentato alle autorità di competenza italiane.

In particolare le apostille sul documento sono emesse dall’ufficio competente, che corrisponde al Ministero degli Esteri, e l’asseverazione dev’essere svolta necessariamente in un Tribunale italiano. Perché avvalersi di un’agenzia di traduzioni? Perché in Italia le traduzioni svolte all’estero, la maggior parte delle volte, non vengono accettate, dunque occorre, per essere sicuri, richiedere l’appoggio degli esperti in materia di traduzioni e STUDIO FORENIX rappresenta una di queste possibili scelte.

Traduzioni ufficiali documenti italiani per l’uso in Islanda

Asseverazioni IslandaStesso discorso equivale per i documenti italiani da usare in Islanda. Per via del momento storico non è raro, infatti, trovare ricercatori che si recano nel Paese dell’Europa Settentrionale alla ricerca di fortuna e necessariamente hanno bisogno della convalida di un diploma di laurea, attestato e così via.

I documenti italiani come certificati di stato civile o titoli di studio, devono essere apostillati in Prefettura, mentre alla Procura della Repubblica in caso si tratti di atti notarili e giudiziari o in alternativa, se si tratta di Regioni Autonome o a Statuto Speciale, presso il Commissariato del Governo.

A seconda dell’Ente di riferimento dove portare il documento per dargli valore legale, si procede poi con la traduzione, l’asseverazione della traduzione e la seconda apostillazione (di competenza della Procura della Repubblica) che conferisce validità ufficiale e legale al documento italiano da essere utilizzato in Islanda.

STUDIO FORENIX provvede alla traduzione asseverata del documento apostillato, per poi procedere a dargli la seconda apostillazione, quindi si occupa anche della traduzione giurata. Per cui, l’agenzia di traduzioni non solo può essere utile per la mera traduzione, ma anche per i passaggi burocratici che per i non addetti ai lavori possono sembrare (e sono) piuttosto complessi.

Servizi di interpretariato tra parti Italia-Islanda

traduzioni italiano islandeseLe traduzioni impeccabili svolte da traduttori ufficiali sono il fiore all’occhiello dello STUDIO FORENIX, ma non è l’unico ambito in cui opera. In particolare, dispone di servizi di interpretariato utili per diverse circostanze. Ci sono, infatti, servizi di interpretariato dedicati per le fiere, che sono utili sia agli espositori che ai clienti; l’interpretariato di trattativa, fondamentale durante gli accordi commerciali e finanziari per stipulare dei contratti di lavoro; l’interpretariato in consecutiva, ossia quando durante meeting e convegni nasce la volontà di una comprensione chiara; l’interpretariato in chuchotage, la forma più delicata di traduzione perché viene sussurrata all’orecchio con una distanza fisica molto ravvicinata all’interlocutore: infine, l’interpretariato simultaneo, quello diretto e affrontato in tempo reale durante eventi di una certa portata internazionale.

Per informazioni più approfondite e vostre richieste specifiche che possono riguardare le TRADUZIONI - LEGALIZZAZIONI- INTERPRETARIATO, non esitate a

CONTATTARCI